Istituita in Calabria l'Unità di crisi regionale per l'emergenza coronavirus

Lo prevede l'ultima ordinanza emanata dalla presidente Jole Santelli. Avrà il compito di coordinare le attività emergenziali e tutti i rapporti con le istituzioni

92
di Redazione
11 marzo 2020
12:05

«Istituita l’Unità di crisi regionale presso la Protezione civile».  Lo prevede l’ultima ordinanza emanata dal presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, per affrontare l’emergenza Coronavirus.

«L’unità di crisi regionale, attivata nella sede della Regione a Catanzaro, opera – è scritto nell’ordinanza - in stretto raccordo con la Sala operativa della Protezione civile regionale e prevede la partecipazione del presidente della Regione, del dirigente generale del Dipartimento regionale Tutela della Salute e Politiche sanitarie, del dirigente dell’Unità operativa Protezione Civile regionale del referente sanitario regionale»

L’ordinanza del presidente della Regione dispone, inoltre, che «l’Unità di crisi coordina le attività emergenziali e tutti i rapporti con le istituzioni», operando «in costante contatto con la prefettura del capoluogo, con lo scopo di garantire il raccordo con le altre Prefetture e con l’Anci regionale».

L’Unità di crisi – si legge infine dell’ordinanza di Santelli – «individua i referenti per le tematiche e fornisce i recapiti e gli indirizzi mail di riferimento per tutte le comunicazioni. Può costituire gruppi di lavoro e/o tavoli tecnico/scientifici per le esigenze connesse alla gestione dell’emergenza e può essere integrata con successivi provvedimenti, con altri soggetti istituzionali si rendesse necessario».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio