Coronavirus a Lamezia, positiva anche la moglie del primo contagiato

La donna sta bene e si trova in isolamento domiciliare come il marito. Si tratta del secondo caso nella città

260
di Tiziana Bagnato
18 marzo 2020
12:08

Secondo caso di contagio da Covid-19 a Lamezia Terme. Si tratta della moglie dell’uomo rientrato da Bergamo e risultato positivo pochi giorni fa. La donna sta bene e si trovava già in isolamento come previsto dalle disposizioni di sicurezza e dall’apposita ordinanza emanata dal Comune di Lamezia Terme.

 

A contagiarla il marito che era rientrato dalla Lombardia dopo avere perso il lavoro proprio a causa della crisi e della chiusura a catena delle attività innescata dal coronavirus. L’uomo, un cinquantenne, era arrivato a Lamezia il cinque marzo scorso accusando malessere nei giorni successivi. Da qui l’inizio della catena di verifiche e controlli partita dalla tenda di pretriage allestita davanti al Pronto Soccorso del Giovanni Paolo II e proseguita poi al Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio