Coronavirus, muore 65enne di Mormanno: era ricoverato a Cosenza

È deceduto stamattina nel reparto dell'Annunziata dove era stato trasferito a fine di novembre. Per il borgo del Pollino è la quinta vittima da Covid

62
di Vincenzo Alvaro
13 dicembre 2020
09:44

Muore nel reparto Covid dell'Annunziata di Cosenza un altro cittadino di Mormanno. Sessantacinque anni era molto conosciuto e stimato nella piccola comunità del Pollino dove svolgeva il lavoro di netturbino per il Comune. Era arrivato nel reparto dell'ospedale bruzio il 24 novembre dopo aver accertato la positività al virus e a seguito dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute.

È deceduto stamattina e subito dopo aver appreso la notizia l'amministrazione comunale ha listato a lutto la pagina social annunciando con un post la tragica notizia.

 


«È una domenica triste. Una domenica tragica. Una domenica che si porta via, per questo maledetto e malvagio Covid, un altro cittadino. Un nostro valido servitore di questa comunità». Cosi ha riportato l'amministrazione guidata dal Sindaco Giuseppe Regina, ricordando il profilo di una persona «eccezionale, volenterosa, umile, buona. Il buono tra i buoni. Persona splendida che ha dato tanto alla nostra Mormanno». Per il borgo del Pollino è la quinta vittima da Coronavirus.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio