Coronavirus, nel Cosentino ancora tre decessi: salgono a 55 le vittime nella provincia

Tra le vittime anche un’ospite della comunità alloggio L’Incontro di Spezzano Piccolo: era in cura al centro Covid di Rogliano. Il bollettino dell’Asp segnala inoltre sette nuovi ricoveri. In ospedale anche un dirigente dell'Asp

22
di Salvatore Bruno
8 novembre 2020
22:41
L’ospedale di Rogliano dove si è registrato uno dei decessi
L’ospedale di Rogliano dove si è registrato uno dei decessi

Ci sono tre decessi di altrettanti pazienti dei reparti dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, annotati nel bollettino diffuso in serata dall’Asp. Uno è relativo ad un’anziana signora ospite della comunità L’Incontro di Casali del Manco, morta nel centro Covid del Santa Barbara di Rogliano.

Sette nuovi ricoveri

Salgono così a 55 le vittime con Covid nel territorio della provincia dall’inizio della pandemia. Crescono anche i nuovi ricoveri, sette nelle ultime ventiquattr’ore, ma anche le dimissioni a domicilio: in quattro sono tornati a casa nonostante siano ancora positivi poiché le loro condizioni di salute in netto miglioramento ne hanno consentito il ritorno a casa.

Ricoverato un dirigente dell'Asp

Nel complesso, i dati aggiornati alle ore 13 di oggi 8 novembre, registrano quattro degenti in terapia intensiva, undici in rianimazione, 71 distribuiti tra la pneumologia, la geriatria, le malattie infettive e l’ospedale di Rogliano. In più vi sono tre persone ricoverate al Giannettasio di Corigliano-Rossano, una delle quali è un dirigente proprio dell’Azienda Sanitaria.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio