Emergenza pandemia

Coronavirus nella Locride, balzo dei contagi a Bovalino e Caulonia

Nuova ondata della pandemia sulla fascia ionica. Il sindaco Maesano: «Prudenza durante le manifestazioni estive». Africo zona rossa fino al 17 agosto

di Ilario  Balì
11 agosto 2021
08:42

L’incubo Covid torna nella Locride. Diversi centri del comprensorio reggino sono alle prese con una nuova impennata di contagi da Coronavirus. Mentre a Roccella Jonica la curva epidemiologica, dopo aver toccato un picco di 70 casi a fine luglio è in lenta discesa, a Bovalino ieri sono stati accertati 12 nuovi contagiati, per un totale di 38 soggetti attualmente positivi. Le loro condizioni di salute, fortunatamente, non destano preoccupazione.

«Questa situazione deve farci riflettere sulla necessità di continuare a rispettare le regole di prevenzione – ha detto il sindaco Vincenzo Maesano - Non dobbiamo abbassare la guardia soprattutto durante feste private in luoghi chiusi e dove si possono creare assembramenti. Dobbiamo dimostrare grande senso di responsabilità per evitare un innalzamento ulteriore dei casi che creerebbe gravi ripercussioni nello svolgimento delle nostre attività quotidiane. Chiediamo pertanto massima prudenza anche durante le manifestazioni estive o le occasioni di incontro che questo periodo favorisce».


Situazione da monitorare anche a Caulonia, dove gli attualmente positivi sono 32 con altrettante ordinanze di quarantena firmate dal sindaco Caterina Belcastro. «Ciò ci induce a mantenere alto il livello di precauzione» si legge in un post sulla pagina Facebook del Comune. Attenzione anche a Benestare, dove secondo l’ultimo aggiornamento gli attualmente contagiati sono 18, di cui uno ricoverato al Gom di Reggio Calabria, mentre Africo resterà zona rossa fino al 17 agosto.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top