Coronavirus a Cosenza, segnalato un nuovo contagio in provincia

Positivo al tampone un 40enne di Altilia, comune della valle del Savuto. L'uomo, completamente asintomatico, è stato posto in quarantena. Il prelievo è stato effettuato nell'ambito delle attività di screening coordinate dall'Usca di Rogliano

42
di Salvatore Bruno
22 luglio 2020
10:50
Tamponi effettuati dai sanitari dell’Asp di Cosenza
Tamponi effettuati dai sanitari dell’Asp di Cosenza

Le attività di screening condotte nell'area del Savuto in provincia di Cosenza, e coordinate dall'Usca di Rogliano, hanno consentito di individuare ed isolare un nuovo caso di infezione da coronavirus, relativo ad un 40enne residente ad Altilia.

Ordinanza di quarantena

L'uomo, completamente asintomatico, è già in quarantena, su disposizione assunta dal sindaco Pasqualino De Rose. Secondo quanto si è appreso, è stato sottoposto a tampone nell'ambito di una campagna di monitoraggio e prevenzione che l'Unità speciale di continuità assistenziale dell'Asp ha avviato sul territorio.

La ricostruzione dei contatti

Si sta adesso procedendo a ricostruire i contatti avuti dall'uomo nelle ultime due settimane per verificare l'origine del contagio e la presenza eventuale di altre persone positive.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio