Coronavirus, presto all'ospedale di Locri si potranno analizzare i tamponi

Il direttore sanitario dell'Asp di Reggio Calabria ha inviato una richiesta alla Regione per autorizzare ad effettuare test Covid nei laboratori del nosocomio che dovrà essere dotato, però, della strumentazione

8
30 aprile 2020
13:53

I tamponi eseguiti all’ospedale di Locri potranno presto essere analizzati nel laboratorio della struttura di contrada Verga. Dopo i solleciti degli amministratori locali e dei sindacati il direttore sanitario dell’Asp di Reggio Calabria Antonio Bray ha inviato una missiva alla struttura competente della Regione per chiedere l’autorizzazione ad effettuare test Covid su tampone nel nosocomio locrese. «Un grande risultato – ha affermato il consigliere regionale locrese Raffaele Sainato - ottenuto grazie al proficuo dialogo ottenuto di questi mesi tra consiglieri regionali, sindaci e associazioni. L’Asp, prendendone atto, ha mandato avanti questa procedura. Adesso si acceleri affinchè possa diventare subito operativo».

 

Al fine di assicurare l’esecuzione dei test dovranno essere installate le apparecchiature necessarie per le procedure di diagnostica molecolare su tampone, ed essere garantita la guarda h24 per le specifiche attività di laboratorio. Il nosocomio locrese rimane tuttavia ancora nell’occhio del ciclone. E il sindaco Giovanni Calabrese invoca una coraggiosa e immediata rivoluzione a tutti gli effetti, a partire dal management sanitario. «Dobbiamo farlo in maniera seria e concreta – ha tuonato - la direzione sanitaria va rivoltata come un calzino, mettendo al vertice dell’ospedale persone capaci, preparate e competenti, che non abbiano legami con nessuno. C’è bisogno di libertà di azione e di professionisti seri».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio