Coronavirus, nel Vibonese applausi e palloncini per il ritorno di una ragazza a casa

VIDEO | La giovane, rientrata da Londra, era risultata positiva ai test. Dopo il ricovero nell'ospedale di Vibo è stata dimessa e trasferita in ambulanza a Paravati 

di Giuseppe Currà
24 aprile 2020
19:39

Palloncini colorati per strada e applausi scroscianti degli abitanti del quartiere. Così è stata accolto il rientro a casa della ragazza di Paravati trovata nelle scorse settimane positiva al coronavirus e successivamente ricoverata per motivi precauzionali presso il reparto di Malattie infettive dell'ospedale "Iazzolino" di Vibo Valentia. La ragazza è ritornata nella "sua" Paravati pochi minuti fa in autoambulanza, indice del fatto che il processo di guarigione procede spedito. La giovane aveva accusato dei sintomi al rientro da Londra, dove si trovava per motivi di studio.

 

In seguito alla positività al Covid-19 tamponi sono stati eseguiti in quelle ore sui genitori con cui abita e sul vicecomandante di Polizia municipale Renato Parrone che ne aveva inoltrato la notifica di messa in quarantena. Controlli poi risultati negativi. La ragazza si era autodenunciata e posta in regime di isolamento al suo arrivo in Calabria. Adesso proseguirà la sua  quarantena a casa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio