Coronavirus in Calabria, risultata positiva anche la moglie del paziente 67enne di Catanzaro

In totale sono quattro le persone in quarantena perché venute a contatto con l'anziano su quale il contagio era già stato accertato nel pomeriggio di mercoledì. Di questi pazienti, tre sono risultati negativi

di Luana  Costa
5 marzo 2020
23:38

Sono arrivati solo in tarda serata gli esiti dei tamponi eseguiti dal laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro sulle quattro persone che avevano avuto contatti con il 67enne rientrato nei giorni scorsi a Catanzaro dopo aver trascorso un periodo di vacanza in Trentino Alto Adige.

 

I risultati dei tamponi

L'esito è risultato positivo per la moglie, con cui il paziente aveva trascorso il periodo di permanenza nel Nord Italia, mentre è risultato negativo per il fratello e per i due medici che avevano effettuato alcune visite mediche al suo rientro dal Trentino. Tutte e quattro le persone erano state sottoposte a quarantena domiciliare su disposizione del dipartimento Prevenzione dell'Asp che aveva ricostruito gli ultimi contatti e gli spostamenti del paziente. La donna è risultata positiva ma è asintomatica per cui resterà in quarantena nella sua abitazione senza ricorrere al ricovero in ospedale.

 

I tamponi erano stati eseguiti nel pomeriggio da un infermiere della centrale operativa del 118, guidata da Antonio Talesa, e trasportati nei laboratori dell'ospedale per eseguire le analisi. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio