Coronavirus nella Presila: «Chi ha avuto contatti con i positivi vada in isolamento»

Dopo i quattro casi di Covid riscontrati tra Taverna, Gimigliano e Sellia l’Asp il Dipartimento di Prevenzione scrive ai sindaci e chiede la collaborazione dei cittadini

168
di T. B.
7 settembre 2020
11:23

Dopo i quattro casi di Covid riscontrati tra Taverna, Gimigliano e Sellia il Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie ha inviato una missiva ai sindaci della pre Sila Catanzarese. In particolare, oltre a rassicurare i sindaci di Albi, Fossato Serralta, Gimigliano, Magisano, Pentone, Platania, Sellia, Soveria Mannelli, Sorbo San Basile e Taverna sull’attivazione delle misure preventive e di sicurezza previste dai protocolli sanitari, il dipartimento raccomanda ai cittadini che a qualsiasi titolo siano venuti in contatto con i casi positivi l’isolamento fiduciario domiciliare e di contattare il proprio medico di medicina generale che effettuerà un accurato triage, fornirà indicazioni da osservare ed eventualmente avvierà le attività necessarie in sinergia con il dipartimento di prevenzione.

 


L’Asp chiede inoltre di invitare i propri con cittadini ad adottare le precauzioni previste per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da covid-19 distanziamento interpersonale utilizzo della mascherina igienizzazioni di mani e superfici con cui si viene a contatto. I quattro casi riscontrati sono legati a un matrimonio e ad un anniversario di matrimonio tenutisi il 4 e il 5 settembre a Sorbo San Basile. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio