Coronavirus a Reggio Calabria, 100mila euro per nuovi ventilatori polmonari

Il sindaco Falcomatà autorizza il prelievo dal fondo di riserva. I dispositivi andranno al Gom e alle strutture più in difficoltà

25
di Redazione
17 marzo 2020
16:12
Giuseppe Falcomatà
Giuseppe Falcomatà

Il sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, «ha firmato l'autorizzazione al prelievo dal fondo di riserva di una somma complessiva di 100mila euro per l'acquisto di ventilatori polmonari e altre apparecchiature di sicurezza da destinare agli ospedali del territorio metropolitano di Reggio Calabria».
È quanto si legge in una nota dell'ufficio stampa del Comune reggino.

Saranno destinati al Gom

«Le apparecchiature elettromedicali – spiega la nota –, ventilatori polmonari, letti e attrezzi per ventilazione respiratoria non invasiva, saranno destinate al Gom di Reggio Calabria e alle altre strutture sanitarie dove si registreranno maggiori necessità».

In «questo momento ognuno deve fare la propria parte – ha affermato il sindaco –, crediamo sia importante sostenere le strutture sanitarie, alle prese con le difficoltà contingenti e con la difficoltà di approntare nuovi spazi da destinare a un eventuale inasprirsi dell'emergenza, attraverso degli aiuti concreti e tangibili. Per questo abbiamo deciso di destinare ai nostri ospedali la somma individuata per l'acquisto delle apparecchiature, in questo momento preziosissime, per il trattamento di pazienti affetti da Coronavirus».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio