Coronavirus a Reggio Calabria, c'è un'altra vittima: una donna di 78 anni

L'anziana era ricoverata in terapia intensiva da diversi giorni. Ma le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime ore

13
di Elisa Barresi
10 aprile 2020
11:19

Si svuota lentamente la terapia intensiva del Grande Ospedale Metropolitano.
Questa notte a spegnersi dopo 19 lunghi giorni di ricovero in reparto, è stata una donna di 78 anni che, al suo arrivo, presentava già altre patologie e, dunque, è stata considerata da subito "a rischio".

Arriva così a 3 il numero dei ricoverati in terapia intensiva tra guarigioni e decessi che con la notizia odierna salgono a 14 nell’intera provincia reggina.

L’immenso sforzo compiuto da tutto il personale sanitario in questi giorni di emergenza ha fatto sì che la situazione rimanesse sempre sotto controllo e, ancora oggi, infatti, non è stato necessario far scattare il piano B per recuperare altri posti in terapia intensiva.

Resta il dolore e l’amarezza di vedere scomparire nel silenzio più assoluto, senza la possibilità di dare un ultimo saluto, tanti anziani che il virus ha reso estremamente esposti e fragili.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio