Coronavirus, riconoscimento per il medico calabrese direttore dell’ospedale di Cremona

Originario di Taverna, fin dallo scoppio dell'epidemia è in prima linea in uno dei centri più colpiti dal Covid-19. L'amministrazione comunale della cittadina catanzarese ha voluto encomiarlo

104
di Redazione
20 maggio 2020
13:04
Rosario Canino - foto Ansa
Rosario Canino - foto Ansa

Fin dallo scoppio dell’epidemia, e ancora oggi, è in prima linea nel contrasto del coronavirus. Il suo nome è Rosario Canino, calabrese originario di Taverna, ed è il direttore sanitario dell'ospedale Cremona, uno degli avamposti della trincea lombarda anti-Covid.

A lui l'Amministrazione comunale della cittadina del Catanzarese ha consegnato, in remoto, un riconoscimento (ritirato dalla sorella Emanuela anche a nome della madre signora Caterina Parrotta) per il lavoro svolto al timone del nosocomio cremonese, un lavoro documentato anche in un docufilm trasmesso negli Stati Uniti.

«È stato emozionante - ha detto Canino - come tutto questo periodo ricco di emozioni, storie, lacrime di disperazione ma anche di gioia. Ringrazio anche tutti coloro che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza. Un abbraccio a tutti e l'augurio che il coronavirus non varchi la cima del Pollino».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio