Coronavirus a Rose, contagi in aumento: cittadini in fila per il tampone

Il drive-in allestito nei pressi del campo sportivo San Lorenzo. Sono attualmente 9 i casi accertati dall'Asp nel piccolo centro della provincia di Cosenza

57
di Francesca Lagoteta
30 ottobre 2020
11:20

È appena iniziata l’attività di screening sui cittadini di Rose, piccolo centro di poco più di 4mila abitanti della provincia di Cosenza. Molti cittadini attendono in auto da stamattina di essere sottoposti a tampone dai sanitari dell’unità mobile dell’Asp di Cosenza.

 


Il drive in è stato allestito nei pressi del campo sportivo San Lorenzo. Il sindaco di Rose Roberto Barbieri, nella serata di ieri, aveva comunicato con un post su Facebook la massiccia attività di screening di questa mattina.

 

«Visto l’aumento dei contagi accertati e alcune autosegnalazioni di persone risultate positive a test istantanei – si legge nel post - di concerto con l'Asp che ringraziamo per la collaborazione fattiva e rapida, abbiamo programmato per la giornata di domani l'effettuazione di una imponente attività di tracciamento dei contatti delle persone risultate positive ai vari tipi di esame, che sono stati individuati grazie ad un lavoro certosino compiuto da Asp, protezione civile e Comune sulla base delle indicazioni fornite dai diretti interessati e che saranno sottoposti al tampone».

 

«Abbiamo predisposto una importante ricerca diagnostica dei casi di positività – ha aggiunto Barbieri - consapevoli della delicatezza del momento che stiamo attraversando.

 

Sono 9 i positivi accertati nel comune di Rose e trattati con cure domiciliari, e 3 guariti per un totale di 12 casi riscontrati fino ad oggi.

 

Sale, invece, da 11 a 14 il numero di concittadini attualmente sottoposti a misure di isolamento domiciliare per motivi cautelativi a seguito di contatto con persone positive.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio