Coronavirus a Oppido, si allarga il focolaio nella zona rossa: altri tre casi positivi

Si tratta di due donne e un bambino che non erano stati posti in quarantena. Salgono così a 20 i contagi nella frazione Messignadi

143
di Redazione
5 settembre 2020
12:13

Ancora tre nuovi positivi al Covid-19 a Messignadi frazione di Oppido Mamertina, dichiarata zona rossa dalla presidente della Regione Calabria, Jole Santelli.

Si tratta di due donne e un bambino riconducibili al primo nucleo familiare contagiato. I tre soggetti non erano stati posti in quarantena e, adesso, si teme possano aver contagiato altre persone.

Resta alto l'allarme nella piccola frazione ma anche a Oppido Mamertina e nella vicina Varapodio dove si sono registrati nei giorni scorsi altri tre casi. Messignadi da quasi una settimana è stata dichiarata zona rossa, provvedimento che, fino ad oggi, ha evitato il propagarsi dei contagi.

Attualmente, nella sola frazione, ammontano a venti i casi totali con decine di persone obbligate alla quarantena. Nel frattempo, aumentano i tamponi nella cittadina e nella frazione dove la situazione è di massima allerta. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio