Coronavirus, a Sinopoli primo caso: è una donna ricoverata a Reggio Calabria

La notizia è stata comunicata dalla commissione straordinaria che amministra il Comune aspromontano dopo lo scioglimento dell'ente per infiltrazioni mafiose

di Francesco Altomonte
30 marzo 2020
11:10

Primo caso di positività al Covid-19 nei paesi della fascia aspromontana della provincia reggina. La commissione straordinaria che amministra il comune di Sinopoli, dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiosse, ha comunicato che una persona è risultata positiva al tampone. 

 

Si tratterebbe di una donna che si trova in questo momento ricoverata al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Non si hanno notizie sulle sue attuali condizioni di salute.

 

«L'Asp di Reggio Calabria - scrivono i commissari prefettizi - ci ha comunicato che una persona, abitante del Comune di Sinopoli, è risultata positiva Covid-19». I commissari invitano, quindi, a rispettare i decreti del Governo e a non uscire di casa. 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio