Coronavirus, la strage silenziosa della Domus Aurea di Chiaravalle: c'è un'altra vittima

Si tratta di un 92enne, morto questo pomeriggio al Policlinico di Catanzaro. È il 24esimo decesso registrato tra gli ex ospiti della casa di riposo

143
di Luana  Costa
23 aprile 2020
18:31

Si allunga la già pesante scia di morte della Domus Aurea, la casa di riposo di Chiaravalle Centrale in cui si è registrato un altissimo tasso di contagio da Covid-19 tra degenti e dipendenti.
Questo pomeriggio al Policlinico universitario Mater Domini di Catanzaro si è registrato un nuovo decesso tra gli ex ospiti che dopo l'evacuazione della struttura erano stati trasferiti a Catanzaro e distribuiti tra l'ospedale Pugliese e il policlinico universitario. Si tratta di un uomo di 92 anni.

Un bilancio drammatico 

È la ventiquattresima vittima registrata finora, tutti deceduti per le complicanze determinate dal Covid 19. In totale gli ex ospiti risultati positivi sono 60, di questi 24 sono spirati. Si sono inoltre registrati contagi tra il personale in servizio nella casa di riposo (12 quelli positivi al Covid 19) e fra i familiari di questi ultimi: in totale 7. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio