Coronavirus, primo contagio a Santa Maria del Cedro: è un medico

Il professionista avrebbe eseguito un esame clinico su una paziente a rischio. Giorni dopo ha accusato i sintomi della malattia e si è messo in quarantena volontaria per precauzione. Questa sera la conferma dal tampone positivo

di Francesca  Lagatta
19 marzo 2020
18:58

L'infezione da Covid-19 fa registrare il primo caso anche a Santa Maria del Cedro, quasi al confine con Scalea, nella costa nord tirrenica della provincia di Cosenza. L'uomo si è sottoposto a tampone, che è risultato positivo. Secondo fonti ufficiali, è un medico in servizio all'ospedale di Cetraro, la cittadina che ha fatto registrare il primo caso di Coronavirus in Calabria.

L'uomo nei giorni scorsi avrebbe effettuato un esame medico alla moglie di un paziente contagiato di San Lucido. Successivamente ha accusato i sintomi della malattia e qualche giorno più tardi ha scelto per precauzione di mettersi in quarantena. Ieri sera, dopo un lieve peggioramento, si è recato nella tenda triage montata nel piazzale dell'ospedale di Cetraro per sottoporsi all'esame del tampone, oggi risultato positivo. Tuttavia, al momento le sue condizioni di salute non desterebbero particolare preoccupazione. Il risultato deve essere confemato dall'Istituto Superiore di Sanità. 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio