Paziente positivo nella clinica di Cinquefrondi, il sindaco: «Tamponi per tutti»

Il primo cittadino Michele Conia si rivolge alle autorità sanitarie e chiede che siano controllati tutti i ricoverati e il personale della casa di cura 

92
di Redazione
1 aprile 2020
14:09
Il sindaco di Cinquefrondi Michele Conia
Il sindaco di Cinquefrondi Michele Conia

La notizia di un paziente ricoverato nella clinica privata "Villa Elisa" di Cinquefrondi risultato positivo al Covid-19 sta destando molta preoccupazione in città. Per questo motivo, il sindaco del picciolo centro della Piana di Gioia tauro Michele Conia ha chiesto alle autorità sanitarie di procedere con uno screening su tutto il personale sanitario della clinica.  

 

«Il sottoscritto, Michele Conia, nella qualità di sindaco e ufficiale sanitario del Comune di Cinquefrondi - scrive il primo cittadino - avendo appreso l’esistenza di un caso positivo al virus Covid-19 di un paziente ricoverato, da giorni, presso la Casa di Cura “ Villa Elisa”, chiedo con estrema urgenza l’effettuazione dei tamponi, come da protocolli ministeriali e regionali, di tutto il personale sanitario operante presso la Casa di Cura “ Villa Elisa”, pazienti, personale dipendente e di tutti coloro i quali hanno effettuato ingresso nella su citata struttura negli ultimi 15 giorni, al fine della tutela della salute e della sicurezza degli stessi».

 

«Considerato che nella struttura vi è personale e pazienti provenienti da tutto il territorio della Piana di Gioia Tauro - conclude Conia - ed oltre, appare necessario prevenire ed evitare un contagio che avrebbe effetti devastanti e non più controllabili».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio