Cosenza, 25 malati Covid nella tenda pre-triage dell'ospedale in attesa di ricovero

Aumento di positivi al coronavirus nel Cosentino. Solo 58 registrati a Corigliano-Rossano. Diversi contagiati, per carenza di posti letto, sono stati alloggiati nella tensostruttura collocata vicino all'Annunziata 

3
di Matteo Lauria
27 novembre 2020
21:28

Vertiginoso aumento di positivi al coronavirus sullo jonio: ben 65 nella sola giornata di oggi. E di questi 58 nella sola città di Corigliano-Rossano. La crescita dei casi sta provocando non poche criticità al sistema sanitario. I tamponi sono stati refertati prevalentemente tra ieri e oggi, nei laboratori di Cosenza e Rossano. Parte dei contagiati sono legati da rapporti parentali.

 


In queste ore, molti pazienti Covid alcuni dei quali di Corigliano-Rossano sostano nella tenda pre-triage all’Annunziata di Cosenza, per carenza di posti. Da messaggi inviati dagli stessi pazienti ad amici e parenti, vi sono almeno 25 pazienti, al freddo, in attesa di ricovero. Nelle tensostrutture vi sarebbero due stufe a gettito di aria calda non sufficienti a riscaldare l’intero ambiente.  

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio