Il caso

Cosenza, aggredisce e molesta una donna in pieno centro città: arrestato 35enne

I militari della sezione radiomobile nel transitare in Piazza Mancini hanno notato una ragazza che tentava invano di divincolarsi dalla morsa di un uomo. La 39enne a causa dello stato di shock è stata affidata alle cure dei sanitari ed ha avuto una prognosi di pochi giorni

85
di Redazione
30 agosto 2022
15:58

Ha aggredito una donna nelle vicinanze di un centro commerciale ma è stato visto dai carabinieri di una pattuglia e bloccato. È accaduto a Cosenza. L'uomo, un 35enne di nazionalità tunisina è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. I militari della sezione radiomobile, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere nel centro urbano, nel transitare in Piazza Mancini, nei pressi del centro commerciale "I due Fiumi", hanno notato una donna che tentava invano di divincolarsi dalla morsa di un uomo che la stava molestando.

L'immediato intervento dei militari ha provocato la reazione dell'uomo che, nel tentativo di fuggire, ha iniziato a divincolarsi opponendo una strenua resistenza che però è stata neutralizzata dai carabinieri che lo hanno arrestato. La donna, una 39enne di nazionalità ucraina, a causa dello stato di shock è stata affidata alle cure dei sanitari ed ha avuto una prognosi di pochi giorni.


Al termine delle formalità di rito, l'uomo è stato condotto nel carcere di Cosenza come disposto dall'autorità giudiziaria in attesa dell'udienza di convalida.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top