Cosenza, biodiversità in corsia: Pasqua speciale nei reparti pediatrici

Visita dei carabinieri forestali per una lezione speciale di educazione ambientale

88
di Salvatore Bruno
21 aprile 2019
20:19

Sorpresa di Pasqua per i piccoli degenti dei reparti di medicina pediatrica, pronto soccorso pediatrico e chirurgia pediatrica dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove sono giunti in visita, nella giornata della Resurrezione, gli uomini del reparto Carabinieri Forestali Biodiversità, comandati dal tenente colonnello Gaetano Gorpia. Con loro anche i volontari dell’Associazione Gianmarco De Maria.

Vivere la natura

I militari si sono intrattenuti con i piccoli per una lezione speciale di educazione ambientale e di solidarietà, condotta con il supporto delle maestranze operaie del Cupone. L’educazione ambientale è una mission propria dei carabinieri forestali, è un’attività diretta a prevenire condotte che mettano in pericolo l’ambiente e la salute. Le attività proposte ai bambini sono state caratterizzate da grande impatto emozionale tendenti a generare una particolare empatia con la natura e con l’Arma. Vengono svolte con successo da anni con migliaia di studenti in tutta Italia. La visita nel nosocomio ha consentito di vivere la natura anche a quei bambini costretti a trascorrere le festività o addirittura parte della loro vita in strutture ospedaliere. Durante la visita sono stati donati piccoli oggetti in legno realizzati dalle maestranze del Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza, che dispongono, fra l’altro, di una falegnameria molto fornita nella quale vengono realizzati piccoli oggetti artigianali impiegati nelle attività di educazione ambientale.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio