Cosenza, botte alla madre per avere i soldi della droga: arrestato

Il 41enne è accusato di estorsione e lesioni personali aggravate. Aveva da poco lasciato il carcere dopo aver scontato una pena per gli stessi reati

27
di Salvatore Bruno
24 febbraio 2021
21:59

Era da poco uscito dal carcere dopo aver scontato una pena per maltrattamenti e richieste estorsive ai danni della madre. Ma una volta tornato in libertà e tornato a casa della donna, una signora di 64 anni, aveva ripreso ad aggredirla sia verbalmente sia con fisicamente. Per questo un 41enne di Cosenza è finito nuovamente dietro le sbarre con l'accusa di estorsione e lesioni personali aggravate, per effetto di una ordinanza cautelare del Gip del Tribunale eseguita dai carabinieri della locale compagnia.

La chiamata al 112

I militari sono intervenuti dopo una richiesta di aiuto della vittima pervenuta al 112. Giunti sul posto hanno trovato la donna in evidente stato di agitazione dopo una violenta lite, motivata dalle continuate e pressanti richieste di denaro del figlio, dedito all’acquisto ed al consumo di stupefacenti. L’uomo inoltre, nei suoi scatti d’ira, aveva danneggiato parte del mobilio dell’abitazione in cui conviveva con la madre che era solito svegliare nel cuore della notte per non farla dormire.


Condotto in carcere

I successivi accertamenti svolti dai carabinieri hanno consentito di ricostruire compiutamente la sequenza degli accadimenti e di costruire un solido quadro indiziario, tale da procedere all'applicazione della misura restrittiva della detenzione. Il 41enne è stato allora arrestato e condotto nella casa circondariale di Cosenza.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top