Cosenza, il comitato “Prendocasa” occupa l’Hotel Centrale

Lo stabile di proprietà dell'ex presidente della Field Mimmo Barile, travolto da un’inchiesta giudiziaria, da tempo era in preda al degrado: «Stiamo liberando dall'abbandono l'Hotel simbolo del malaffare e della speculazione edilizia»

30 dicembre 2017
10:55

A Cosenza il comitato Prendocasa ha occupato lo stabile dell'Hotel Centrale sito lungo Viale Mancini. Era di proprietà dell'ex presidente della Field Mimmo Barile prima che il politico-imprenditore finisse nei guai per aver provocato un grosso ammanco nelle casse della fondazione. Affidato ad un curatore fallimentare lo stabile era da tempo in preda al degrado.


«Stiamo liberando dall'abbandono l'Hotel Centrale - dicono gli occupanti - simbolo del malaffare e della speculazione edilizia. Decine tra uomini, donne e bambini, italiani e migranti, si stanno riprendendo ciò che gli spetta, ciò che un manipolo di palazzinari senza scrupoli, di leggi infami e istituzioni latitanti non potranno mai sottrarci: il diritto alla casa e alla dignità. Oggi si apre l'ennesima pagina di una storia fatta di mobilitazioni e resistenza, una storia che riguarda tutta la Cosenza solidale, una storia costellata di lotte per recuperare il pubblico abbandonato e sfidare la rendita privata».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top