Cosenza, crolli nel centro storico: trekking urbano per protestare contro l’incuria

Una cinquantina di persone si sono ritrovate a piazza Valdesi: «Non c’è più tempo. L’abbandono da parte delle istituzioni in questi anni ha provocato un peggioramento della situazione»

717
di Redazione
29 luglio 2021
13:43

Dopo i numerosi crolli avvenuti nel centro storico di Cosenza, cittadini e associazioni chiedono un intervento immediato per salvaguardare il patrimonio architettonico, artistico e culturale della città. L'obiettivo è tenere alta l'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni su quella che è stata ribattezzata la "questione Cosenza vecchia". Una cinquantina di persone si sono ritrovate in piazza Valdesi per dare il via ad un percorso di trekking urbano tra i vicoli del centro storico, per ammirarne la bellezza, ma soprattutto, per mettere in evidenza le grandi criticità: un centro storico che si gretola sotto il peso dell'incuria.

«Ormai non c' è più tempo - dicono gli organizzatori - la questione di Cosenza Vecchia deve diventare una questione sentita da tutta la città. L'abbandono delle istituzioni in questi anni ha provocato un peggioramento della situazione e un aumentare vertiginoso dei crolli. Il patrimonio storico e culturale della nostra città si sta sgretolando, è arrivato il momento di reagire. Difendiamo le radici della nostra città».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top