Cosenza, droga nascosta nel contatore della luce: arrestato 26enne

Il giovane deteneva in casa 50 grammi di cocaina. Oltre a più di mille euro in contanti, rinvenuta e sequestrata anche un'arma da fuoco

di Salvatore Bruno
20 luglio 2021
17:05
La droga e il denaro sequestrati dalla polizia
La droga e il denaro sequestrati dalla polizia

Nascondeva un involucro contenente cinquanta grammi di cocaina di ottima qualità, occultato all'interno del contatore Enel della propria abitazione. Ma lo stupefacente non è sfuggito ai controlli degli agenti della sezione antidroga della Questura di Cosenza che hanno posto agli arresti in flagranza di reato, un pregiudicato di 26 anni, R.D., condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Il blitz nell'appartamento

In particolare, gli operatori delle forze dell'ordine, dopo aver notato uno strano via vai nei pressi dell'appartamento dell'uomo, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, hanno fatto irruzione all'interno, rinvenendo la sostanza illecita, nonostante il tentativo del pregiudicato di fuorviare la loro attenzione con la spontanea consegna di una dose di hashish per uso personale.


Sequestrata una pistola scacciacani

Oltre alla cocaina, gli agenti hanno sequestrato una bilancia elettronica di precisione, un coltello da cucina e la somma in contanti di 1.250 euro, presunto provento dello spaccio di stupefacenti. Sequestrata anche una pistola modello scacciacani con relative munizioni, oggetto di ulteriori approfondimenti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top