Cosenza, ferisce il fidanzato al culmine di una lite: deferita minorenne

Il pronto intervento della polizia ha consentito di sequestrare il coltello utilizzato per l'aggressione. Ritirate anche due autorizzazioni ad un centro scommesse

di Salvatore Bruno
10 giugno 2017
14:24

Una minorenne è stata deferita in stato di libertà all’autorità giudiziaria per aver colpito con un coltello il fidanzato, al culmine di un litigio, provocandogli ferite da punta e da taglio tali da rendere necessario il ricovero del ragazzo all’ospedale di Cosenza. Il pronto intervento degli agenti di polizia ha consentito non solo di identificare immediatamente l’autrice del reato ma anche di sequestrare l’arma utilizzata così da cristallizzare gli elementi di prova a carico della minore.

 

Inoltre il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio ha emesso un provvedimento di revoca di due autorizzazioni di polizia, precedentemente rilasciate in capo alla stessa persona, una per la raccolta di scommesse sportive e l’altra per la raccolta di scommesse ippiche, disponendo la chiusura immediata delle relative agenzie.

L’operazione rientra nel quadro dei controlli attivati per verificare che i centri scommesse non siano utilizzati dalla criminalità organizzata per riciclare risorse provenienti da attività delittuose.


Salvatore Bruno

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio