Cosenza, il 27 dicembre primi vaccini anti-Covid a 80 volontari tra il personale sanitario

Intanto all'Usca di Cosenza prosegue la campagna di screening per coloro che sono rientrati da fuori regione

284
di Salvatore Bruno
22 dicembre 2020
18:00

Anche Cosenza si prepara al vax day. L'hub dell'Annunziata è stato individuato come struttura in cui i vaccini dovranno essere stoccati e conservati alla temperatura di ottanta gradi sotto zero.

Ecco i primi volontari

La somministrazione all'esterno del presidio ospedaliero sarà invece curata dall'Azienda sanitaria provinciale. Si comincia domenica 27 dicembre, in concomitanza con il resto d'Europa. Il siero anti-Covid sarà somministrato a circa 80 volontari tra personale medico ed infermieristico.


Screening in corso

Intanto nella sede Usca di via degli Stadi la task force dell'Asp, fino a domani 23 dicembre, continuerà a sottoporre a tampone rapido antigenico le persone rientrate nel territorio bruzio da fuori regione o dalle località estere. Nei primi due giorni della campagna di screening promossa dalla Regione, davanti ai medici incaricati dei prelievi si sono presentati in quattrocento.

Referto contestuale

L'esito è pressoché immediato e viene comunicato nel giro di una manciata di minuti. Soltanto due i soggetti positivi rilevati subito sottoposti a tampone molecolare, come confermato dal medico Usca Serena Gervasi. Ecco l'intervista: 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top