Quarta ondata

Cosenza, il Covid irrompe in ospedale: quattro medici contagiati nel reparto di malattie infettive

Personale sanitario decimato da un focolaio venuto a galla sabato scorso mentre il plesso dell'Annunziata registra il sold out con l'occupazione di tutti i posti disponibili

428
di Salvatore Bruno
23 febbraio 2022
07:45
Il plesso di malattie infettive dell’Annunziata di Cosenza
Il plesso di malattie infettive dell’Annunziata di Cosenza

Quattro dei sette medici in servizio al reparto di malattie infettive dell’Annunziata di Cosenza sono positivi al Covid e costretti alla quarantena domiciliare. Secondo quanto si è appreso sarebbero tutti sintomatici o paucisintomatici. Un quinto medico è assente, sempre per motivi di salute non legati però alla pandemia. Per cui sono rimasti ad occuparsi dei pazienti soltanto in due proprio in una fase nella quale all’interno delle stanze ospitate nel plesso di Viale della Repubblica si registra il sold out, con tutti i 17 posti disponibili occupati.

Soluzione in giornata

Il primo caso si era manifestato sabato scorso. La direzione sanitaria sta valutando il trasferimento temporaneo di personale medico da altri reparti, per garantire la regolare turnazione ed assistenza, oppure come soluzione alternativa e compatibilmente con la necessità di garantire le migliori terapie ai pazienti ricoverati, lo spostamento dei degenti in altri plessi. In giornata, secondo quanto si è appreso, sarà assunta una decisione in merito.   


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top