Coronavirus Cosenza, impennata di positivi in provincia balzati a quota 128

Il dato è riferito al totale delle analisi effettuate dall'inizio dell'emergenza coronavirus. La Protezione civile regionale ordina 80 mila kit per aumentare il numero dei test

341
di Salvatore Bruno
27 marzo 2020
20:10

L’impennata riguarda l’aumento del numero di tamponi positivi: nelle ultime ventiquattr’ore sono aumentati di oltre venti unità, passando da 104 a 128. Determinante in questa speciale classifica, in cui figurano sia i soggetti asintomatici, sia quelli ospedalizzati, sia quelli deceduti, l’esito delle analisi condotte sui pazienti della casa di riposo di Bocchigliero, dove sono emersi numerosi casi di contagio tra gli ospiti della struttura.

Oltre quaranta i ricoverati in provincia

Cresce il numero di persone in cura nelle strutture dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza. Ci sono 19 pazienti nell’Unità operativa di Malattie infettive e sei nell'attigua pneumologia. Tre persone in condizioni critiche sono in rianimazione all’Annunziata mentre otto hanno trovato ospitalità nel centro Covid di Rogliano. Completano il quadro i tre ammalati ricoverati a Cetraro e i tre della pneumologia al Ferrari di Castrovillari. Due cosentini sono al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro e tre persone sono in attesa di trovare collocazione in reparto.

Tamponi in arrivo

In tutta Italia iniziano a scarseggiare i tamponi necessari per diagnosticare il Covid-19. Li produce un’azienda bresciana, la Copan. Il sistema sanitario nazionale ne avrebbe ricevuto un milione di pezzi a fronte di 200mila test effettuati. Eppure molte regioni, tra cui la Calabria, ne lamentano la carenza. Tanto da spingere il responsabile della Protezione civile, Domenico Pallaria, a muoversi autonomamente con un ordinativo di 80 mila tamponi effettuato direttamente all’azienda produttrice. Cinquemila arriveranno lunedì, gli altri con consegne settimanali da diecimila pezzi.   

L’errore di Casali del Manco

Nelle comunicazioni dei casi di Covid-19 l’Asp di Cosenza aveva inserito anche il ricovero di un cittadino di Casali del Manco con sintomi tipici della malattia. L’uomo è in cura in pneumologia, ma il tampone è risultato negativo. Per cui il dato è stato rettificato.

La situazione comune per comune

Cosenza 4 ricoverati, 5 in isolamento domiciliare

Rende 2 ricoverati

Corigliano-Rossano 13 ricoverati, 6 in isolamento domiciliare

Altomonte 1 ricoverato, 2 in isolamento domiciliare

Amantea 1 ricoverato, 2 in isolamento domiciliare

Belsito 1 ricoverato

Bocchigliero 2 ricoverati, 19 in isolamento domiciliare

Cariati 3 ricoverati

Carpanzano 1 in isolamento domiciliare

Cetraro 1 ricoverato, 2 in isolamento domiciliare

Dipignano 1 in isolamento domiciliare

Francavilla Marittima 1 ricoverato

Fuscaldo 1 ricoverato

Mangone 1 in isolamento domiciliare

Marzi 1 in isolamento domiciliare

Paola 1 ricoverato, 1 in isolamento domiciliare

Roggiano Gravina 2 ricoverati

Rogliano 6 ricoverati, 9 in isolamento domiciliare

San Lucido 4 ricoverati, 16 in isolamento domiciliare

Santa Maria del Cedro 1 ricoverato

Santo Stefano di Rogliano 2 ricoverati, 3 in isolamento domiciliare

Scala Coeli 1 ricoverato, 1 in isolamento domiciliare

Terranova da Sibari 2 in isolamento domiciliare

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio