Cosenza, interrogatorio di garanzia per il comandante dei vigili del fuoco

Massimo Cundari ha risposto alle domande del gip Giuseppe Greco e del sostituto procuratore Giuseppe Visconti. Secondo quanto si è appreso avrebbe respinto ogni addebito

5
di Salvatore Bruno
25 giugno 2020
15:05
Massimo Cundari, arrestato per concussione
Massimo Cundari, arrestato per concussione

Sottoposto ad interrogatorio di garanzia il comandante provinciale dei vigili del fuoco Massimo Cundari, recluso nel carcere di Cosenza.

Ha accettato di rispondere

Il funzionario, assistito dall’avvocato Nicola Carratelli, ha risposto alle domande del Gip Giuseppe Greco e del sostituto procuratore Giuseppe Visconti. È accusato di concussione, falso in atto pubblico, induzione indebita a dare o promettere utilità. Cundari, secondo quanto si è appreso, avrebbe respinto ogni addebito. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio