Nuovo ospedale

Cosenza, la delibera sul sito di Vaglio Lise in Consiglio comunale: il cronoprogramma

Ieri pomeriggio riunione di maggioranza propedeutica a portare in Consiglio comunale l'atto tanto atteso. Mazzuca: «L'amministrazione Caruso fa i fatti e non dimentica la zona dell'Annunziata dove sorgerà la Cittadella della Salute»

6
di Antonio Clausi
9 giugno 2022
08:00

Palazzo dei Bruzi ha stabilito il cronoprogramma che porterà in Consiglio comunale la delibera sul sito del nuovo ospedale di Cosenza. È quanto emerso ieri pomeriggio in una riunione di maggioranza che ha fissato entro la fine di giugno la deadline per la convocazione.

Probabile che avvenga martedì 21 o mercoledì 22. Non c’erano esponenti del gruppo “Bianca Rende sindaca”, che tuttavia però avevano già espresso la propria posizione. Hanno sollecitato di recente un Consiglio comunale così da completare l’iter che blinderà la località di Vaglio Lise. La palla a quel punto ripasserebbe alla Regione.


Nuovo ospedale di Vaglio Lise, il cronoprogramma

Il primo passo sarà la discussione che avverrà venerdì tra gli esponenti della Giunta. Il documento prodotto sarà quindi analizzato e dibattuto da una commissione congiunta Salute e Urbanistica. Toccherà a quella presieduta da Francesco Turco, però, approvarlo nel terzo passaggio. A quel punto la delibera verrà messa all’ordine del giorno del pubblico consesso. Quel giorno probabile una sorta di “chiamata alle armi”, con dichiarazioni di voto praticamente di tutti.

Mazzuca: «Atto più importante di questa amministrazione»

«Penso che sia l’atto più importante dell’azione amministrativa di Franz Caruso. Il sindaco ha spinto molto su questo argomento, sostenuto dai consiglieri di maggioranza e dalla sua squadra di governo». A sostenerlo è Giuseppe Mazzuca, il presidente del Consiglio comunale, che già da tempo aveva annunciato quanto stabilito ieri. «L’ubicazione del nuovo ospedale di Cosenza - dice - è il primo atto che ridisegnerà la città. A differenza di chi ci ha preceduto abbiamo individuato in modo inequivocabile i terreni di Vaglio Lise su cui far sorgere l’Hub regionale. Sono di proprietà del Comune e delle Ferrovie dello Stato come si evince dallo studio di fattibilità del 2019».

Mazzuca non dimentica l’Annunziata. «Rispetto al nosocomio esistente dal 1939, i cittadini potranno sfruttare una struttura moderna. Nella delibera che porteremo in Consiglio, però, non dimenticheremo affatto quella zona. Non sarà abbandonata, perché rappresenta il sito strategico dove sorgerà la nuova Cittadella della Salute. I fondi ci sono, li sfrutteremo: all’amministrazione Franz Caruso piace fare i fatti».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top