Cosenza, non c'è personale: sospeso il rilascio delle carte identità

A darne notizia il sindaco Occhiuto su Facebook: «Dimostrazione che in alcuni settori e uffici non c’è nessuna capacità di dirigere né di programmare le risorse umane»

31
di Redazione
4 settembre 2020
11:41

«Sono appena venuto a conoscenza di questo assurdo avviso che è stato affisso all’ufficio anagrafe del comune di Cosenza. Purtroppo questa è la dimostrazione che in alcuni settori e uffici non c’è nessuna capacità - da parte di alcuni burocrati comunali - di dirigere né di programmare le risorse umane a disposizione per garantire da un punto di vista meramente gestionale i servizi».

Lo scrive il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, in riferimento a una foto che è stata postata sui social network e che ritrae un avviso affisso nel municipio cosentino, che parla della sospensione del rilascio delle carte d'identità «per mancanza di personale. Ovviamente sarò costretto ad assumere le decisioni del caso. Mi scuso con i cittadini, - scrive ancora il sindaco - ma domani stesso mi interesserò personalmente per risolvere il problema creato».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio