Cosenza, nascondeva in casa cocaina per 13mila euro: arrestato

All'ingresso dei carabinieri nella sua abitazione il 40enne ha consegnato 23 grammi di marijuana dichiarando che fosse per uso personale. Dopo il ritrovamento dell'altra droga è finito in manette per spaccio

di Redazione
15 giugno 2021
09:46

Un 40enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio dai carabinieri della stazione di Cosenza centro. I militari hanno eseguito un serie di ispezioni e perquisizioni nel centro storico che si sono concluse con l’arresto dell'uomo ed il recupero di un discreto quantitativo di sostanza stupefacente. L’uomo, all’ingresso dei militari nell’appartamento, ha subito consegnato 23 grammi di marijuana asserendo di essere un semplice assuntore e che quella era l’unica sostanza presente nell’abitazione. La versione del ragazzo non ha però convinto gli investigatori che da tempo tenevano sotto osservazione la zona.

La perquisizione è così proseguita fino al ritrovamento di ulteriore stupefacente ben occultato in una stanza adibita a magazzino. All’interno di un mixer audio, i carabinieri hanno trovato 140 grammi di cocaina, con un grado di purezza molto elevato, di circa l’89%, così come documentato dalle analisi eseguite presso il laboratorio del comando provinciale Carabinieri di Vibo Valentia. La sostanza stupefacente che sarebbe potuta essere tagliata in 700 dosi, se immessa sul mercato avrebbe garantito un introito di circa 13.000 euro.L’uomo è stato quindi tratto in arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top