Cosenza, ritrovata morta una donna scomparsa da una settimana: si indaga per omicidio

Sul posto è intervenuta la scientifica. Il corpo è stato rinvenuto all'interno di un appartamento situato in una palazzina in Via Sybaris in prossimità dello stadio San Vito

42
di Salvatore Bruno
12 maggio 2021
19:53
Il luogo del ritrovamento
Il luogo del ritrovamento

I carabinieri della compagnia di Cosenza sono intervenuti all'interno di un appartamento situato in una palazzina in Via Sybaris, in un quartiere popolare situato in prossimità dello stadio San Vito, dove è stato rinvenuto il corpo senza vita di una donna, Mirella Spadafora di 68 anni.

Per accedere nell'appartamento, posto al terzo piano, è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, allertati dalla sorella della donna che ormai da una settimana non aveva sue notizie. Dopo l'ingresso forzato è stata scoperta la presenza del cadavere, secondo quanto si è appreso, in camera da letto.


Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Cosenza agli ordini del capitano Giuseppe Merola, e in rapida successione i militari del nucleo investigazioni scientifiche e del reparto operativo guidati da Raffaele Giovinazzo.

Fonti delle forze dell'ordine riferiscono che il corpo era seminudo e privo segni visibili di aggressione. Tuttavia ad insospettire sono le condizioni dell'appartamento in cui, secondo quanto si è appreso, ci sarebbero tracce evidenti di manomissioni. Qualcuno, forse, ha rovistato nelle stanze della casa prima di allontanarsi.

Rimane tuttavia ancora da confermare che la morte non sia dovuta a cause naturali.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top