Cosenza, trovano una borsa con 500 euro e la consegnano ai carabinieri

Due giovani argentini in cerca di lavoro protagonisti del nobile gesto. Il denaro era di una donna ucraina contattata dai militari per la restituzione

61
di Salvatore Bruno
24 giugno 2020
11:41
Cosenza, pattuglie dei carabinieri
Cosenza, pattuglie dei carabinieri

Hanno ritrovato una borsa con all'interno, cinquecento euro in contanti e senza pensarci su, l'hanno portata ai carabinieri della stazione di Cosenza principale, affinché la restituissero al legittimo proprietario.

La buona azione

I protagonisti del nobile gesto sono due ragazzi di origine argentina, da poco giunti nel capoluogo bruzio alla ricerca di un lavoro. Dunque in difficoltà economiche aggravate anche dall'emergenza sanitaria.

Era di una donna ucraina

I militari, grazie ai documenti presenti, sono riusciti a contattare immediatamente la proprietaria, una badante di origine ucraina, anche lei giunta da poco a Cosenza per lavoro, e che non conosce ancora bene la lingua italiana. Aveva perso la borsa contenente la paga di un mese di lavoro.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio