Covid, a Corigliano-Rossano un morto e 44 nuovi contagi

Nelle farmacie aumenta la richiesta di antibiotici e cortisone. Casi in crescita anche ad Acri, Cariati e Crosia

169
di Matteo Lauria
23 marzo 2021
21:25
Distretto di Rossano
Distretto di Rossano

Curva dei contagi a Corigliano-Rossano sempre in salita: +44 casi e un decesso nelle ultime 24 ore. Ha perso la vita nel pomeriggio di oggi a Cosenza una donna di 71 anni, rossanese, da oltre 10 giorni a combattere con la brutalità del virus. La salma nelle prossime ore farà il rientro a Rossano e domani si procederà alla benedizione e poi alla sepoltura. Il numero dei morti in questi ultimi giorni preoccupa.

Ma c’è anche un altro dato che determina sconcerto: la consistente richiesta di cortisone, antibiotici e di saturimetri nelle farmacie. Tutti farmaci e strumentazioni che hanno una diretta correlazione con le terapie d’urto relative al Covid. Una settimana fa circa è circolato sui social un messaggio di una nota farmacista che nell’ambito di un gruppo whatsApp allertava i componenti della chat dell’impressionante dato. I casi complessivi negli ultimi 30 giorni sono 626, di cui 580 in isolamento domiciliare, 37 ricoverati e 9 in rianimazione. Ad Acri il numero dei contagi cresce: 101 negli ultimi 30 giorni, segue Cariati (63) e Crosia (51).    


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top