Emergenza pandemia

Covid, a Cosenza 4 morti in 24 ore: preoccupano aumento di contagi e accessi in ospedale

VIDEO | Sempre molto complicata la situazione degli spazi con la saturazione sia del reparto di malattie infettive, sia della pneumologia. Da qualche giorno è operativo anche il polo Covid di Cetraro in aggiunta a quelli di Corigliano Rossano e Acri (ASCOLTA L'AUDIO)

662
di Salvatore Bruno
27 dicembre 2021
10:11

Quattro persone con Covid sono decedute nelle ultime 24 ore all'ospedale dell'Annnunziata di Cosenza, nel reparto di Rianimazione, dove erano ricoverate. Tra queste anche il nostro collega giornalista Giuseppe Savoia, corrispondente dell'area jonica Cosentina del Quodiano del Sud. Aveva 57 anni ed era vaccinato. Lascia la moglie e due figli, domani alle 15 la benedizione al cimitero di Rossano. Le altre tre vittime, secondo quanto si è appreso, avevano più di 70 anni. Intanto, cresce anche il numero di accessi al pronto soccorso dove sarebbero almeno 8 le persone con sintomi in attesa di un posto letto. 

Sempre molto complicata la situazione degli spazi con la saturazione sia del reparto di malattie infettive, sia della pneumologia. Da qualche giorno è operativo anche il polo Covid di Cetraro in aggiunta a quelli di Corigliano Rossano e Acri.


In aumento anche il numero dei positivi tracciati sul territorio, i cui dati stanno affluendo in queste ore alla centrale operativa territoriale con i risultati dei tamponi effettuati nei giorni scorsi e processati ieri dopo la pausa del giorni di Natale.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top