Covid, a Lamezia 221 casi attivi. A San Pietro a Maida torna la paura

Nel centro del Lametino dopo la positività di alcuni soggetti ai test rapidi si teme un nuovo focolaio. Subito effettuati i molecolari e avviato uno screening nelle scuole

23
di T. B.
1 marzo 2021
16:47

Sono 221 in tutto i casi di positività al Covid in città. Due i contagi comunicati oggi dal bollettino comunale redatto sulla base delle comunicazioni dell’azienda sanitaria di Catanzaro. Quattro i pazienti ricoverati nel reparto Covid del Giovanni Paolo II.

Proseguono, intanto, da sabato scorso le vaccinazioni per gli over 80, al momento senza particolari problematiche segnalate. Torna però la tensione a San Pietro a Maida dove sono stati riscontrati cinque positivi al test rapido.


Ricordiamo che nel piccolo centro del Lametino l’alto numero di contagi costrinse soltanto pochi mesi fa il sindaco Domenico Giampà a dichiarare la prima zona rossa della Calabria e a mettere in campo una complessa macchina di monitoraggio per circoscrivere il focolaio ed evitare che si espandesse. Oggi sono stati effettuati i tamponi molecolari per avere conferma o meno dei risultati del test antigenico e per precauzione nelle terze classi dell’Istituto Comprensivo è stato stamattina fatto uno screening sugli studenti.

«In tanti mi chiedono chiusure generalizzate della scuole – ciarisce il primo cittadino -  sapete a tal proposito, che i provvedimenti vanno presi con cautela e con metodo. Come fatto in passato, qualora dovesse servire, non esiterò ad assumere tutti i provvedimenti restrittivi necessari a tutela dei docenti e dei nostri ragazzi. In questo momento la situazione è sotto controllo, bisogna rimanere sereni e soprattutto seguire attentamente le comunicazioni che nelle prossime ore vi darò, appena avrò maggiori elementi».

«Evitiamo caccia alle streghe – chiede Giampà - auguro con il cuore una pronta guarigione a chi purtroppo è stato contagiato. In passato abbiamo superato alla grande momenti più difficili, ci siamo riusciti da comunità coesa, grande e solidale quale siamo».



 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top