Covid, a Petronà 20 casi positivi: il sindaco chiede l'intervento della Regione

Le positività sono state individuate tramite test antigenico. Il primo cittadino Bianco: «Ci inviino anche una task-force per effettuare i tamponi molecolari»

58
di R. G.
19 febbraio 2021
22:34

C’è preoccupazione a Petronà, piccolo comune di circa 2000 anime dell'entroterra catanzarese, dove nell’arco delle ultime 24 ore sono risultate positive al Covid-19, con tampone antigenico, ben 20 persone.

A comunicarlo è il sindaco Vincenzo Bianco che nella sua veste di autorità sanitaria chiede al presidente ff della Regione Calabria Nino Spirlì di intervenire con priorità assoluta per far fronte alla sopravvenuta emergenza sanitaria. «Risulta utile a mio avviso – evidenzia il primo cittadino – una certa priorità nell’effettuazione dei tamponi molecolari e se lo ritiene opportuno inviare anche una task-force per effettuarli nel territorio comunale».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top