Covid, a Pizzo scuola dell'infanzia chiusa “per malattia”: il vaccino mette ko docenti e bidelli

Si presenta solo una maestra. Per gli altri certificati medici dovuti agli effetti collaterali del siero. Genitori infuriati: «Nessuno ci ha avvertito»

di Redazione
15 marzo 2021
10:54

Scuola dell’infanzia chiusa per malattia. È successo questa mattina al plesso di via nazionale a Pizzo. Una pioggia di certificati medici in conseguenza degli effetti del vaccino anti-Covid inoculato ieri mattina al Palasport di Vibo Valentia, ha messo ko un intero istituto scolastico. Porta barricata e genitori sbigottiti. Solo una maestra si è presentata. Ma nessun operatore scolastico ad aprire la sede che è rimasta chiusa fino a quando la stessa insegnante non ha allertato il dirigente scolastico che ha provveduto ad inviare un bidello dall’Istituto Nautico.

Mamme e bimbi in auto ad attendere il da farsi. Molte hanno riportato i figli a casa. «Una situazione surreale – riferisce una mamma -. Molte di noi sarebbero dovute andare a lavoro». Genitori infuriati. «La scuola avrebbe dovuto informarci della chiusura. Perché il dirigente scolastico non ha provveduto alle sostituzioni, per evitare la chiusura totale della scuola di infanzia e nuovi disagi a noi genitori?».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top