Emergenza pandemia’

Covid, Acquaro e Fabrizia escono dalla zona rossa: l’ordinanza del presidente Spirlì

I due centri del Vibonese al momento si trovano rispettivamente con 29 e 38 casi attivi. Il ritorno nella fascia con meno restrizioni partirà dalla mezzanotte di oggi

15
di Redazione
13 settembre 2021
13:27

Ultime ore di zona rossa per i paesi di Acquaro e Fabrizia, nel Vibonese, alle prese, rispettivamente, con 29 e 38 casi di Covid. A mezzanotte i due centri non saranno più nell’area con maggiori restrizioni per il contrasto alla pandemia. 

È quanto emerge dall’ordinanza del presidente della giunta della Regione Calabria, Nino Spirlì, dopo aver visionato i nuovi dati epidemiologici che fanno registrare un calo dei contagi nei due paesi. Anche per Fabrizia e Acquaro (erano già escluse le frazioni di Limpidi e Piani), quindi, da mezzanotte si applicheranno le sole disposizioni già in vigore in tutto il territorio regionale in materia di Covid. Per i soggetti positivi ed i contatti stretti continuano ad applicarsi i provvedimenti di isolamento o quarantena già disposti e non conclusi.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top