Covid ad Acri, 80 contagi nelle ultime ore: il comune verso il ritorno in zona rossa

Complessivamente 243 i casi in città. Il sindaco ha scritto al presidente ff Spirlì chiedendo ulteriori restrizioni

84
di Francesco Spina
12 aprile 2021
13:42

La Calabria da oggi è tornata ad essere zona arancione ma in alcuni territori l’aumento dei casi di covid-19 potrebbe far ritornare in zona rossa determinati Comuni. Tra questi c’è la città di Acri, nel Cosentino, dove nelle ultime 24 ore si è registrato l’aumento di 80 nuovi contagi, che portano il contatore totale dei pazienti attualmente positivi a quota 243: un numero che non si era mai stato raggiunto nel comune ai piedi della Sila. Ad Acri dall’inizio della pandemia si sono registrati 655 casi di SarsCov-2 e 7 sono state le vittime.

La nota del sindaco

Il ritorno del comune cosentino in zona rossa è previsto nelle prossime ore, a comunicarlo è stato il sindaco Pino Capalbo: «Visto l’andamento dei contagi ed a seguito di interlocuzione con il Dipartimento Prevenzione, verrà inoltrata agli uffici della Presidenza di Regione Calabria la richiesta di decretare zona rossa il territorio del Comune di Acri».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top