Covid, all’Annunziata altre 3 vittime: nel Cosentino 45 morti da inizio dicembre

Bilancio drammatico in soli quindici giorni. A spegnersi nelle ultime ore nei reparti dell'ospedale bruzio tre anziani: due di Cosenza e uno di Santa Sofia d'Epiro

125
di Salvatore Bruno
15 dicembre 2020
13:28
L’ingresso dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza
L’ingresso dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza

Sale ancora il numero delle vittime con Covid in provincia di Cosenza. Tre persone hanno perso la vita nelle ultime ore nei reparti dell'Azienda Ospedaliera. A spegnersi un 80enne di Cosenza ed una donna di 88 anni sempre del capoluogo bruzio. E poi un uomo originario di Santa Sofia d'Epiro di 77 anni. Salgono così a 171 le persone decedute nella provincia dall'inizio della pandemia.

Dicembre drammatico

In questa prima metà del mese di dicembre le statistiche riferiscono di 45 morti in quindici giorni, con la terribile media di tre decessi al giorno. Nel corso di novembre le vittime erano state complessivamente 81.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio