Covid, altre cinque vittime nel Cosentino. Tre erano di Corigliano-Rossano

VIDEO | La fascia jonica continua a pagare un tributo altissimo in termini di vite umane. In provincia 390 decessi dall'inizio della pandemia

396
di Salvatore Bruno
2 aprile 2021
16:38

La provincia di Cosenza continua a pagare al Covid un altissimo tributo in termini di vite umane. L'ultimo bollettino diffuso dalle autorità sanitarie dà notizia di altre cinque vittime, tre delle quali residenti a Corigliano-Rossano dove la diffusione dell'epidemia ha raggiunto dimensioni drammatiche.

Vittime anche a Tortora e Rende

Le persone originarie del centro jonico sono una donna di 75 anni e due uomini di 74 e 78 anni. Il bilancio annovera poi altri due decessi: si tratta di un 68enne di Tortora e di un ottantenne di Rende. Dall'inizio della pandemia, il numero dei morti con coronavirus nel Cosentino è così salito a quota 390.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top