Covid Catanzaro: Abramo annuncia l'arrivo di più di 6mila test rapidi nelle scuole

Il primo cittadino del capolugo di provincia lo ha reso noto su Facebook: «Consentirà di avviare lo screening nei diversi istituti grazie a infermieri appositamente formati nelle tendostrutture militari»

15
di Redazione
25 gennaio 2021
16:06
Il sindaco Sergio Abramo
Il sindaco Sergio Abramo

«Domani saranno distribuiti i test antigenici rapidi e i dispositivi di protezione individuale destinati agli infermieri scolastici. Era una richiesta che l'Asp, in sintonia col sottoscritto, aveva fatto alla Protezione civile regionale». Si legge in un post pubblicato dal sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, sul suo profilo Facebook.

«La distribuzione del materiale verrà eseguita dall’Esercito – prosegue il sindaco - e consentirà di avviare lo screening nelle scuole con gli infermieri appositamente formati nelle tendostrutture militari. In questo modo potrà partire lo screening per cui sono stati dislocati nelle scuole di Catanzaro e provincia 64 infermieri, figura professionale voluta proprio per monitorare la corretta applicazione delle misure anti-Covid negli istituti e prevenire i contagi fra alunni e personale docente o amministrativo».


«La fornitura – conclude Abramo -, per tutta la provincia, comprende 6400 tamponi antigenici rapidi, 500 gel igienizzanti, mascherine, camici chirurgici, mascherine FFP2 e copriscarpe (3200 ciascuno), 640 tute, 500 visiere e 12800 guanti protettivi».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top