Covid Cosenza, il sindaco Mario Occhiuto non è più positivo al tampone

Il primo cittadino del capoluogo di provincia lascia la quarantena dopo venti giorni: «Malattia subdola - scrive sui social -, è essenziale rispettare le regole»

32
di Salvatore Bruno
28 gennaio 2021
12:41
Mario Occhiuto con indosso la mascherina
Mario Occhiuto con indosso la mascherina

Venti giorni dopo la notizia del contagio da coronavirus, il sindaco di Cosenza è risultato negativo al tampone ed è potuto così uscire dall'isolamento.

Rispettiamo le regole

È lo stesso Mario Occhiuto a darne notizia in un post sui social, ribadendo la pericolosità del Covid e la necessità di mantenere un atteggiamento prudente: «Il contagio da Covid 19 non è affatto uno scherzo - ha scritto tra l'altro - e la malattia è subdola e può degenerare in modo repentino e letale colpendo tutti gli organi del corpo umano. E può lasciare conseguenze sulla salute. Per questi motivi è essenziale che ci sforziamo tutti di rispettare le prescrizioni imposte dalle norme per il contenimento del contagio».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top