Il monitoraggio

Covid, in Calabria restano alti i ricoveri in area medica (42%): i dati regione per regione

Alta anche l'incidenza dei casi ogni 100mila abitanti. L'occupazione di posti letto in terapia intensiva resta sotto la soglia critica stabilita dal Governo per il passaggio in zona arancione

55
di Redazione
18 gennaio 2022
12:44

Numeri e percentuali riguardanti l’andamento del contagio da Covid e l’occupazione dei posti letto nelle strutture sanitarie calabresi restano alti.

Riportando i dati Agenas aggiornati al 17 gennaio, nella settimana che va dal 10 al 16, in Calabria l’incidenza di nuovi casi ogni 100mila abitanti si attesta a 957,38. È la regione con la maggior percentuale di ricoveri nei reparti (42%) e rientra tra le 7 che superano la soglia prevista al 30% per il passaggio in zona arancione. Resistono le terapie intensive, infatti, con il 18% resta sotto al livello stabilito al 20 che estenderebbe sul territorio regionale le misure più restrittive.


Occupazione reparti Covid regione per regione

La percentuale di posti occupati da pazienti Covid nei reparti di area non critica è stabile al 29% in Italia, ma in 24 ore cresce in 14 regioni: Abruzzo (30%), Calabria (42%), Friuli (31%), Lazio (28%), Liguria (40%), Lombardia (35%), Marche (28%), Molise (14%), Bolzano (19%), Trento (26%), Puglia (22%), Sicilia (36%), Toscana (26%) e Veneto (26%).Cala in Val d'Aosta (con -17% torna al 52%) e Basilicata (25%).Stabile in Campania (29%), Emilia Romagna (27%), Piemonte (30%), Sardegna (15%), Umbria (33%). Superano il 30%: Calabria, Friuli, Liguria, Lombardia, Sicilia, Val d'Aosta, Umbria.

Occupazione reparti terapia intensiva regione per regione

La percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid è stabile al 18% in Italia, ma, a livello giornaliero, cresce in 5 regioni: Campania (13%), Friuli (24%), Marche (25%), Puglia (13%), Toscana (24%). Cala in Abruzzo (al 19%), Calabria (18%), Molise (3%), PA Bolzano (16%). È stabile in Basilicata (3%), Emilia Romagna (17%), Lazio (22%), Liguria (19%), Lombardia (15%), PA Trento (23%), Piemonte (23%), Sardegna (14%), Sicilia (20%), Umbria (14%), Val d'Aosta (24%), Veneto (18%). Sette regioni sono oltre la soglia del 20% (Friuli, Lazio, Marche, Trento, Toscana, Piemonte, Valle d'Aosta).

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top