Il monitoraggio

Covid: in Italia raddoppia l’incidenza dei casi settimanali, salgono Rt e percentuale di ricoveri

È quanto emerge dal monitoraggio dell'Iss e del ministero della Salute all'esame della cabina di regia. Altre 4 regioni passano in zona gialla

34
di Redazione
7 gennaio 2022
09:58

Salgono ancora l'indice di trasmissibilità Rt e l'incidenza dei casi Covid in Italia: l'incidenza riferita a ieri 6 gennaio è infatti pari a 1669 casi su 100mila abitanti e raddoppia rispetto al valore di 783 della scorsa settimana. L'Rt sale invece a 1,43 dal valore di 1,18 della settimana precedente. Emerge, secondo quanto si apprende, dal monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute all'esame della cabina di regia.

Sale il tasso di occupazione in terapia intensiva, che questa settimana è al 15,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 06 gennaio) contro il 12,9% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre) della settimana precedente. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale invece al 21,6% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 06 gennaio) rispetto al 17,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre).


A seguito dei dati emersi durante la settimana ci sarebbero altre 4 regioni che, a meno di clamorosi stravolgimenti, dovrebbero passare in zona gialla: Abruzzo, Emilia Romagna, Toscana e Valle d’Aosta. Solo sei regioni resterebbero nella fascia con meno restrizioni: Basilicata, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Umbria. La Liguria si salva in corner, sfiora l’arancione ma resta in giallo.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top