Covid, l'Asp Cosenza chiede l'istituzione della zona rossa per Terranova da Sibari

Circa 80 i contagi nel centro del Cosentino. Sollecitate indagini per determinare se l'aumento dei positivi sia da attribuire alla presenza della variante Delta

di Salvatore Bruno
13 luglio 2021
17:14

Il dipartimento di prevenzione dell’Asp di Cosenza ha proposto l’istituzione della zona rossa nel Comune di Terranova da Sibari. Secondo quanto si apprende, sarebbero almeno 75 le quarantene istituite nelle ultime ore con numerosi tamponi da processare che potrebbero far lievitare il numero dei positivi. In base all’ultimo aggiornamento reso noto dal Comune (di ieri, 12 luglio), i positivi sono 80.  

La proposta dovrebbe essere recepita in serata dalla Regione con un decreto del presidente ff Nino Spirlì. Il provvedimento dovrebbe partire dalla mezzanotte. Non è ancora stato possibile determinare se l’escalation di contagi sia da attribuire alla presenza della variante Delta. Indagini in tal senso sono state richieste all’Istituto zooprofilattico di Pozzuoli. Nessuno dei positivi manifesterebbe particolari sintomi.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top